5 SANITA’: PRENDERSI CURA

salvare l’ospedale Dalla cura al prendersi cura. Non solo parole, ma un cambiamento radicale del servizio socio sanitario, un servizio con al centro la persona e il suo benessere. Un esempio. Ad oggi, se si dovesse rappresentare graficamente la patologia cronica, si vedrebbe una sequenza di interventi perpendicolari al percorso del paziente, spesso disgiunti tra loro. Il risultato è che il cittadino non solo subisce la dissociazione dei percorsi di cura e dei trattamenti terapeutici, ma è anche costretto a farsi carico del loro collegamento. Come riuscire non solo a…
Leggi tutto

4 INVESTIAMO SUI GIOVANI

Start-up d’impresa Da un punto di vista economico e lavorativo, la situazione di Persiceto e Decima è più grave di quanto si pensi: troppi giovani abbandonano il paese, non per opportunità, ma per costrizione. Spesso quelli che restano faticano a trovare un lavoro adeguato agli studi che hanno fatto. Questa tendenza va capovolta, rendendo Persiceto e Decima luogo di crescita e di lavoro per i giovani. È una questione strategica per tutta la comunità. A Persiceto e Decima, il lavoro va sostenuto con politiche attive (servizi per il lavoro e…
Leggi tutto

3 FATTORE FAMIGLIA

Quoziente familiare Della famiglia ci si ricorda solo nel momento del bisogno, quando si parla dei suoi guai e nelle feste comandate. Per la verità, la Costituzione della Repubblica Italiana riconosce i diritti della famiglia come società naturale fondata sul matrimonio (articolo 29). Ma v’è di più. Secondo l’articolo 31, la Repubblica agevola con misure economiche e altre provvidenze la formazione della famiglia e l'adempimento dei compiti relativi, con particolare riguardo alle famiglie numerose. Protegge la maternità, l'infanzia e la gioventù, favorendo gli istituti necessari a tale scopo. Tuttavia, alcuni dei benefici…
Leggi tutto

2 IMPRESA AL CENTRO

Fondo per il credito Ogni impresa del territorio è parte di una ricchezza comune, costituisce un pezzo di benessere sociale. Dalla salute delle nostre imprese dipende la possibilità di creare lavoro e occupazione, di garantire dignità alle famiglie, di assicurare istruzione e futuro ai nostri figli. Oggi, a causa del credit crunch, ottenere un finanziamento è sempre più difficile perché la banca pretende sempre maggiori garanzie dall’impresa. Un Fondo di garanzia mutualistico (art. 112 ex 106) promosso dal Comune allo scopo di sostenere le politiche creditizie locali è la chiave…
Leggi tutto

1 LAVORO PRIMA DI TUTTO

SQUADRA ANTICRISI Mi sembra che il lavoro rimanga ancora sottovalutato, anche nell’esperienza dei programmi elettorali. Da un lato, lo si enfatizza fino a farne – in teoria - un atto demiurgico, creativo; dall’altro lo si avvilisce al livello di una merce, riducendolo alla sola dimensione economica. Ormai però è chiaro che la sequenza produzione - guadagno - consumo si risolve in un circolo vizioso; inoltre, genera delle aspettative che non può mantenere. Si è fatto del lavoro il biglietto d’ingresso nella società, l’accesso al diritto universale di cittadinanza, ma ormai…
Leggi tutto

Lettera (letture) agli elettori

"Occuparsi individualmente di cercare soluzioni. Il mezzo che qui impiego mi permette non soltanto di incontrarvi a tu per tu, ma anche soprattutto di lasciarvi riflettere in solitudine. Ho sempre constatato che è la vostra maniera di risolvere limpidamente i problemi più gravi. Tutte le arti vi seducono facilmente, ma nella più eminente di tutte - l'onestà della vita - voi siete i maestri, quando siete soli davanti alla vita". Jean Giono, Lettera ai contadini sulla povertà e sulla pace
Leggi tutto

Lista civica

Nella serenità della mattinata domenicale, all'uscita della "messa prima", mi hanno bonariamente sussurrato: guarda che abbiamo firmato per te, non lasciare niente al In poco tempo sono state raccolte tante firme: la lista civica "MAZZOLI SINDACO" è stata presentata alle elezioni amministrative di San Giovanni Persiceto. Grazie a tutti per l'anticipo di fiducia! Mi auguro di poter contare sempre sul loro contributo per dare forma a un futuro migliore.  
Leggi tutto

Il coraggio di cambiare

Non ci sono più scuse. Ieri è nato il programma di chi ha il coraggio di cambiare l’amministrazione uscente per fare il bene comune, ridare fiato alle persone e immaginare il futuro del nostro paese. Dopo quasi settant’anni, c’è un programma di sana e reale alternanza in 10 punti con tutte le cose che non si possono più rimandare. Il lavoro è la prima azione da fare, ben sapendo che solo l’impresa lo può creare. Famiglia e giovani sono i soggetti su cui puntare e le persone più deboli quelle…
Leggi tutto